Ricostruzione della scuola di via Ugo Pisa

Standard

Vi segnalo questo importante annuncio di cui ci dobbiamo rallegrare, e che fa ben sperare per le altre scuole che versano in condizioni indecorose.

https://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/news/primopiano/Tutte_notizie/lavori_pubblici/approvata_ricostruzione_scuola_via_pisa

Edilizia scolastica

Approvata la ricostruzione della scuola di via Pisa

Rozza: “Svolta positiva alla lunga vicenda dell’istituto. L’importo è di 10 milioni di euro: 5 provengono dal Governo, 5 dal Comune”

Milano, 22 novembre 2015 – La Giunta comunale ha deliberato la ricostruzione della scuola di via Pisa 1. L’importo è di 10 milioni di euro: 5 milioni provengono dai fondi stanziati dal Governo per il  bando per l’edilizia scolastica, la quota restante è finanziata dal Comune.

“Questa delibera rappresenta una svolta positiva alla lunga vicenda della scuola di via Pisa – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza -. Oggi possiamo annunciare ai genitori e al quartiere che ricostruiremo un nuovo edificio più moderno e funzionale. Anche quest’opera, come la scuola di via Magreglio, sarà realizzata grazie al governo Renzi che ha mantenuto la promessa sull’edilizia scolastica, dando al Comune di Milano finanziamenti per  42,5 milioni di euro per la ricostruzione di 5 istituti e la bonifica dell’amianto nelle scuole”.

E’ stata ultimata la demolizione della vecchia struttura, la pubblicazione del bando di gara dei lavori è fissata per dicembre. Il progetto prevede la ricostruzione dell’edificio chiuso in seguito alla scosse di terremoto del 2012. La nuova scuola sarà costruita secondo le ultime disposizioni in materia antisismica e sarà alimentata con energia prodotta da pannelli solari e fotovoltaici.

I nuovi locali saranno adeguati alle nuove normative dell’edilizia scolastica: in particolare è stata curata l’acustica grazie all’utilizzo di materiali fonoassorbenti. E’ prevista anche la costruzione di un’ampia palestra che potrà essere utilizzata anche per attività extrascolastiche e di un nuovo refettorio.

Annunci

I commenti sono chiusi.